Sapienza Nell’ora Della Morte

Dying & the Bardos | Words of the Buddha

English | Italiano | བོད་ཡིག

Buddha

Buddha and the Sixteen Arhats

Further Information:

Il Nobile sutra Mahayana Sapienza Nell’ora Della Morte

In lingua Indiana: Āryātyaya jñāna nāma mahāyāna sūtra.
In lingua Tibetana: ’Phags pa ’da’ ka ye shes zhes bya ba theg pa chen po’i mdo.
In lingua Italiana: Il Nobile sutra Mahayana, chiamato “sapienza nell’ora della morte”.

Si renda omaggio a tutti i buddha e bodhisattva!

Una volta udii queste parole: Il Beato risiedeva nel palazzo del re degli dei nella terra altissima e pura e insegnava a tutti. Il bodhisattva mahasattva, Essenza del Cielo (Ākāśagarbha), rese omaggio al Beato e fece le seguenti domande: “O Beato, in quale modo il bodhisattva dovrà osservare la mente al momento della morte?”

Il Beato rispose: “Essenza del Cielo (Ākāśagarbha), un bodhisattva dovrà meditare sulla sapienza nell’ora della morte. Perciò, a riguardo della sapienza nell’ora della morte, poiché tutti i fenomeni sono naturalmente puri, un bodhisattva dovrà meditare completamente sulla percezione dell’incorporeità. Poiché tutti i fenomeni sono contenuti nella bodhicitta, il bodhisattva dovrà meditare completamente sulla percezione della grande compassione. Poiché tutti i fenomeni sono naturalmente luminosi, un bodhisattva dovrà meditare completamente sulla percezione della non-referenzialità. Il bodhisattva dovrà meditare completamente sulla percezione riguardante il non essere attaccati a nulla, poiché tutte le entità sono impermanenti. Il bodhisattva dovrà completamente meditare sulla percezione che non cerca la buddità altrove, poiché, se tu realizzi la mente, questa è sapienza. Il Beato disse così in versi:

Tutti I fenomeni sono naturalmente puri,
Meditate allora sulla percezione della immaterialità.
Tutti i fenomeni possiedono pienamente la bodhicitta,
Meditate allora sulla percezione della grande compassione.
La natura di tutti i fenomeni è luminosa,
Meditate allora sulla percezione della non referenzialità.
Tutte le entità sono impermanenti,
Meditate allora sulla percezione del non attaccamento.
La mente: la causa del sorgere della sapienza.
Non cercate la buddità altrove!

Il Beato disse queste parole e il bodhisattva, Essenza del Cielo, gli altri e il loro entourage si rallegrano pienamente con letizia e lodarono quanto il Beato aveva detto.

Così viene portato a termine il Nobile sutra Mahayana, chiamato Sapienza Nell’ora Della Morte.

• Download this text: EPUB MOBI PDF